Dove trovarci?

A Borgo a Mozzano

Azienda agricola Macea, frazione Macea, www.macea.it

A Camaiore

Azienda agricola Nico, frazione Orbicciano, www.nicobio.it Tenuta Mareli, frazione Montamagno, www.tenutamareli.it

A Capannori

Fattoria Colleverde, frazione Matraia, www.colleverde.it Tenuta di Valgiano, frazione Valgiano, www.valgiano.it Tenuta Lenzini, frazione Gragnano, www.tenutalenzini.it

A Careggine

Maestà della formica, località La Foce, www.maestadellaformica.it

A Gallicano

Podere Còncori, località Concori, www.podereconcori.com

A Lucca

Al Podere di Rosa, località Sant’Alessio, www.alpoderedirosa.it

Cooperativa Agricola Sociale Calafata, www.calafata.it

Fabbrica di San Martino, località Pieve Santo Stefano, www.fabbricadisanmartino.it

Fattoria Sardi, via della Maulina, www.fattoriasardi.com

Azienda agricola Valle del Sole, località Cappella, www.valledelsole.eu

LuccaBioDinamica www.luccabiodinamica.it info@luccabiodinamica.it

La Rete “LuccaBiodinamica” è nata il 20 luglio del 2016 al termine di un percorso di condivisione e riflessione avviato nel 2013 da tredici aziende agricole della Provincia di Lucca e attive nei Comuni di Borgo a Mozzano, Camaiore, Capannori, Careggine, Gallicano e Lucca -. La decisione dei soci di costituire formalmente un soggetto giuridico per promuovere, valorizzare e commercializzare prodotti agricoli e trasformati, ottenuti con l’applicazione dei principi colturali propri dell'agricoltura biologica e biodinamica, ottenuti salvaguardando e valorizzando la biodiversità vegetale e animale della Provincia di Lucca.

LuccaBiodinamica riunisce aziende attive nella produzione di vino, olio, ortaggi, miele e nella trasformazione di prodotti dell’orto e del sottobosco. Lo Statuto della rete elenca obiettivi di carattere “formativo e divulgativo, nell'ottica di riuscire a coinvolgere un sempre maggiornumero di agricoltori”. A partire dall’autunno del 2013, quando venne organizzato un primo incontro di presentazione della rete, allora un "distretto", i soci hanno continuato a divulgare pratiche di agricoltura biologica e biodinamica in ogni contesto, formale e informale: LuccaBiodinamica ritiene fondamentale una conversione dell’attività agricola, che diventi un elemento di apporto nutritivo al terreno, per arricchire il suolo e non solo sfruttarne le capacità produttive. La rete è impegnata in incontri rivolti ad agricoltori "convenzionali", per favorire un’adesione più ampia ai metodi dell’agricoltura biologica e biodinamica.